Subingresso in una concessione demaniale marittima: domanda per cedente
(Regolamento comunale)

Il rilascio concessione demaniale marittima non sostituisce le ulteriori autorizzazioni (edilizie, urbanistiche, paesistiche, ambientali e altro) eventualmente occorrenti per l'esercizio di attività o per l'esecuzione di opere. Queste devono essere ottenute tramite gli sportelli competenti.

Sia il concessionario cedente, che il soggetto subentrante devono presentare un'istanza di subingresso in bollo corredata della documentazione richiesta nella modulistica.

Iter
  1. Ricezione dell’istanza telematica
  2. Verifica tecnica e amministrativa da parte dell’ufficio
Pagamenti
Marca da bollo 16,00 €

Oltre all'imposta di bollo, sono richiesti i seguenti pagamenti:

  • rilascio dell’atto concessorio: 50 €
  • imposta di registro: 2% sul valore dell'atto con un minimo di 200€
  • canone di concessione: calcolato in proporzione alla superficie e al periodo di concessione, non determinabile a priori
  • imposta regionale sulle concessioni demaniali marittime.

Moduli da compilare e documenti da allegare
Domanda di subingresso nella concessione demaniale marittima per cedente
Copia del documento d'identità
Ultimo aggiornamento: 09/05/2023 21:11.18